L’immigrazione negli scatti di fotografi amatoriali per il concorso “Sunday Photographers” de La Stampa

/, bubble media, eventi, Photolux/L’immigrazione negli scatti di fotografi amatoriali per il concorso “Sunday Photographers” de La Stampa

La Stampa ha organizzato un concorso (link) per fotografi amatoriali con il tema “immigrazione”. Mario Calabresi insieme ad alcuni photoeditor de La Stampa hanno presentato i 20 scatti finalisti (link) al Photolux, intervistando alcuni autori degli scatti.

In genere si vede nelle storie delle persone che hanno raggiunto la finale quanto sia facile fare fotografie anche di valore pur senza essere professionisti, con attrezzature da professionisti e senza la capacità di interpretare quello che si è fatto.

E’ il caso di Giovanni Pulice che non riesce a dire perché questa scena l’ha colpito o perché ha scelto questa particolare tecnica espressiva. Ma è bellissima.

giovanni_pulice

La protesta degli immigrati a Ventimiglia ha attirato molti amatori che sono partiti alla prima pausa lavorativa per andare a fare foto. Come racconta Jacopo Gugliotta che ha scelto questo scatto per raccontare la sua visita sugli scogli, dei sogni di quei migranti e dei loro sguardi.

giacomo_gugliotta

Stesso viaggio ha fatto Radames Porzionato che riprende un gruppo di immigranti mentre cenano (e, dice, pure lo invitano).

radames_porzionato

In molti sono partiti per la Serbia e l’Ungheria, per intercettare i migranti che a piedi cercano di raggiungere l’Europa. Andrea Pepe, pizzaiolo, lo ha fatto e ha prodotto questo bello scatto dove la massa umana dei profughi attraversa le rotaie mentre arriva la notte.

andrea_pepe

Altri invece gli immigrati li hanno trovati sotto casa. Nei paesini del cuneese (Enrico Molino)

enrico_molino

… o negli stabilimenti balneari della Versilia (Mario Mencacci).

mario_mencacci

Interessante anche il caso di Anna Belletich che invece che scattare una foto nuova recupera una foto di famiglia dove lei (la bimba a sinistra) era profuga e fuggiva dall’Istria, lasciando tutto alle spalle.

anna_belletich

Il concorso lo ha vinto Ivan Del Negro con la foto di un bambino siriano che si guarda indietro mentre è in fuga dal suo paese.

ivan_delnegro

il pubblico invece ha premiato Danilo Currò con uno scatto che riprende tre labbra di immigrati.

danilo_curro

A me aveva colpito anche lo scatto di Alessandro Barcella, che ha ripreso documenti strappati di immigrati, in viaggio per l’Ungheria.

alessandro_ barcella

 

 

 

By |2016-06-05T09:43:42+01:00Novembre 29th, 2015|Categories: Bubble foto, bubble media, eventi, Photolux|Tags: , |

About the Author:

Leave A Comment

About

Bubbleblog è un blog personale irregolare, per tenere traccia di quello che vedo e che non voglio dimenticare di aver visto.

Contatti

Se vuoi entrare in contatto, c’è un form a questo link