Bubble foto eventi

Niels Ackermann e Sébastien Gobert – Looking for Lenin // Arles 2017 – World Disorders

Dove è finito Lenin? O meglio, dove sono finite le statue di Lenin? Ackermann e Gobert presentano "Looking for Lenin" ad Arles 2017

Lenin, sempre con la stessa espressione e quasi sempre nella stessa posa, ha dominato lo scenario dell’Europa dell’Est fino a pochi anni fa. Poi, è scomparso.

Appariva anche in molte cartoline che introducono la mostra di Niels Ackermann e Sébastien Gobert

I due hanno girato l’Ucraina alla ricerca dei resti delle statue e le hanno trovate a faccia in giù (vedi la copertina di questo post) i tra scatoloni in soffitta

o a sostegno di una vasca da bagno

Finita l’oppressione dei russi si è scatenata la rabbia del popolo contro i simboli sovietici del tempo e tutte le statue sono state divelte. A volte divertente, altre volte no, la mostra ci fa pensare a quanto l’uomo tenda a cancellare il passato rimuovendo i simboli ma dimenticando anche le cause e le circostanze che quel passato hanno prodotto.

Niels Ackermann è nato nel 1987 in Svizzera e vive e lavora tra la Svizzera e Kiev. Sébastien Gobert è nato nel 1985 in Francia e vive e lavora in Ucraina.
Il libro da cui è tratta la mostra è su Amazon.

Questo post fa parte della serie Arles 2017