eventi libri

Salone del Libro di Torino 2017 – libri presi

libri presi al Salone del Libro di Torino

Luciana Capretti
La jihad delle donne – il femminismo islamico nel mondo occidentale
(2017) Salerno Editrice

Ne parlo in due righe in un altro post. Bellissima copertina di Shirin Neshat, Nida (Patriots), from the Book of King series, 2012

Luciana Capretti è una giornalista del tg2 che deve fare un dossier sulle donne e l’islam. Trova che esiste un movimento femminista interno alla religione musulmana e comincia ad indagare. Il libro parla di svariate donne, moschee e di come l’islam possa essere interpretato
medio oriente


Riccardo Neri
Sei lezioni di geografia – per capire il mondo in cui viviamo
(2017) Imprimatur

un libro che parla di geografia senza mostrarla e analizza sei tematiche: la geografia astronomica, terremoti e vulcani, acque, clima, insediamenti umani e cartografia. Pare molto interessante e scritto in modo divulgativo.
varia


Ella Frances Sanders
Lost in translation
(id. 2014) tradotto da Ilaria Piperno, illustrato dall’autrice. Marcos y Marcos – 2015
varia


Krys Lee
Come siamo diventati nordcoreani
(How I Became a North Korean, 2016) tradotto da Stefania De Franco, Flavio Iannelli e Daria Restani – Codice Edizioni 2017

Vista la presentazione a #salto30. L’autrice è determinata nel raccontare questa storia di rifugiati che scappano da un inferno per trovarsi in un altro. Lontano da noi, ma vicinissimo.
narrativa


Giuseppe Acconcia
Il grande Iran
(2016) Exorma

L’autore è stato giornalista del Manifesto ma anche ricercatore per la Bocconi. Il libro parla principalmente di come l’Iran sia stato emarginato dal mondo occidentale. Sembra molto interessante e ben scritto anche se forse di parte.
medio oriente


Luis Sepùlveda e Carlo Petrini
Un’idea di felicità
(2014) Guanda – Slow Food Editore

Una idea di futuro più che una idea di felicità. Che poi coincidono. Se per felicità intendiamo la lentezza e la saggezza della lumaca
ambiente


Egidia Beretta Arrigoni
Il viaggio di Vittorio
(2012) Baldini e Castoldi

Vittorio Arrigoni muore nella striscia di Gaza nel 2011. La madre raccoglie in questo volume scritti, ragionamenti e lettere di Vittorio.
medio oriente


Gianni Volpi
I mille film – guida alla formazione di una cineteca
(2017) Baldini e Castoldi

Ci provo. Faccio una videoteca seguendo questo testo. Si tratta di schede sintetiche di 1000 film divisi in categorie sensate (il muto, il cinema sovietico della rivoluzione, il melodramma hollywoodiano, la prima età dell’oro del cinema giapponese… fino all’est europa dissolta. La guida è del 2017 ma l’ultimo film del 2007… vabbé
cinema


Francis Scott Fitzgerald
The diamond as big as the Ritz
(1922) Hoepli. Testo didattico con mp3
narrativa


(a cura di) Bianca Minerdo
Ricette vegetariane di stagione
(2015) Slow food editore
cucina


(a cura di ) Bianca Minerdo
Estratti e succhi slow
(2017) Slow Food Editore
cucina


(a cura di) Jim Al-Khalili
Alieni – c’è qualcuno là fuori?
(Aliens. Science Asks: Is Anyone Out There?, 2016) Bollati Boringhieri – Tradotto da Giuliana Olivero

Vista la presentazione con l’autore e Malvaldi. Al-Khalili è un pacato fisico quantistico che ha raccolto interventi di specialisti sugli alieni che potrebbero essere là fuori. La versione e-book costa pochissimo e l’ho presa.
kindle – varia


Evgeny Morozov
Contro Steve Jobs
tradotto da Massimo Durante
(2012) Codice Edizioni
kindle – media


Vanna Cercenà
Una gatta in fuga
(2017) Giunti

Una gatta di Damasco fugge per la guerra e incontra una bambina. Scapperanno insieme, attraverso campi profughi e infine l’Europa. Illustrato da Giulia Dragone in bianco e nero. Bello
Regalo


 

 

Tags