diario festival in breve

30/8 A Venezia73 come a Kabul

Il paragone è eccessivo ma fa un certo effetto vedere blocchi di cemento sfalzati come si usa nei checkpoint in zone di guerra. Per quanto siano ben dipinti di blu.

Nessun camion che vende gelati riuscirà a raggiungere il red carpet, e la nostra sicurezza è salva, ma che tristezza essere costretti a fare la gimcana con militari e mitra li a guardarti che tu non nasconda cinture esplosive sotto il pass.

14088528_10208971421815452_2277825496271083383_n

Tags